Prowein 2017 - Perusini

Prowein 2017

Dal 19 al 21 Marzo saremmo presenti al Prowein. Venite a trovarci presso il nostro stand: padiglione 15, stand G51, postazione numero 5. Sarà un ottima occasione per assaggiare assieme i nuovi vini bianchi 2016 Perusini. Inoltre in anteprima sarà presentata anche la nostra nuova linea di vini entry level Coltré!
Picolit Perusini

New look per il Picolit

Nuovo look per il nostro prezioso Picolit. A partire da quest’estate uno dei vini bandiera dell’azienda Perusini si impreziosisce con una nuova veste volta ad esaltare la nobiltà di questo vino. Abbiamo scelto solo carta cotton della migliore qualità, arricchita con vernice spessorata e lamina d’oro. Tutte le nostre poche e rare bottiglie di Picolit sono numerate a mano.
Seminario Veronelli

News – Seminario Veronelli

Bell’articolo che racconta la degustazione di 8 vini eccellenti al Seminario Veronelli, tra cui anche il nostro Picolit 2012, e di come sia stato il vino preferito della giuria: “Di ciascun produttore abbiamo degustato un vino. Quale il preferito dai nostri compagni di viaggio? Un vino incantevole e raro, l’ultima etichetta servita: il COLLI ORIENTALI DEL FRIULI PICOLIT 2012 dell’azienda PERUSINI di Corno di Rosazzo (Udine), indimenticato “amore enoico” di Luigi Veronelli.” Di seguito trovate il link per leggere l’articolo intero: http://goo.gl/bKQDtc
Gaetano Perusini

Gaetano Perusini

Il brillante neuropsichiatra ed anamopatologo Gaetano Perusini sara’ ricordato il 7 dicembre prossimo da un francobollo commemorativo da 95 centesimi, nel centenario della morte, avvenuta nel corso della prima guerra mondiale. Le Poste Italiane hanno reso nota la vignetta del francobollo che mostra un ritratto di Perusini, nato ad Udine nel 1879. Laureatosi giovanissimo, collaboro’ con la clinica delle malattie mentali di Monaco di Baviera e fu assistente di Alzheimer. Insieme analizzarono casi che portarono alla definizione clinica di questa forma di demenza e all’individuazione delle alterazioni patologiche del cervello dei malati. Rientrato in Italia nel 1911, fu volontario nella prima guerra mondiale e mori’ nel 1915, a soli 36 anni, in seguito alle ferite riportate dallo scoppio di una granata mentre assisteva soldati in un posto di medicazione al fronte (fu decorato con medaglia d’argento al valor militare).

Decanter

Anche quest’anno siamo stati premiati all’importante rassegna internazionale con le seguenti medaglie per la nostra Ribolla Gialla e il nostro Merlot etichetta nera: