fbpx

Picolit

Nobile, antico vitigno friulano, il Picolit viene definito “vino da meditazione” da Veronelli che ne ha legato indissolubilmente la riscoperta a tre generazioni dei Perusini che per primi l’hanno selezionato e coltivato sui Colli Orientali e poi fatto conoscere fuori dal Friuli. Vino che può essere bevuto da solo, a fine pasto oppure, come i Sauternes, con patè o formaggi forti. Parte passito sui graticci e parte ottenuto con vendemmie tardive il Picolit Perusini — invecchiato in barriques di rovere ed acacia — ha il caratteristico elegante aroma di fiori di acacia e di miele. Temperatura di servizio 14-16°C

Iscriviti alla nostra newsletter

* Campi richiesti